venerdì 20 aprile 2018

..tutto il resto a Roma..

Durante le mie passeggiate romane, non potevano mancare delle visite in alcuni negozi.
Da qualche anno, una delle tappe obbligate a Roma è ImmagineLab: il negozio di materiale creativo che io e AnnMeri preferiamo in assoluto.
Di qui ho preso alcuni timbri e carte decorate.

Un altro negozio creativo che abbiamo visitato è Il Faro nel Bosco.
Anche questo molto ricco di materiale di ogni genere.
I miei acquisti sono stati ancora timbri e piccole fustelle.
(quando userò tutti questi timbri?)

Impossibile essere a Roma senza inciampare in qualche Flying Tiger Copenhagen (e pensare che da me, l'unico Tiger, è lontanissimo e piccolissimissimo... le ingiustizie della vita...).
Di qui ho preso chips di mela, datteri secchi con cocco, banane secche, fogli colorati, perline varie, cerotti colorati, un set di notes e degli acquerelli (visto che come una scema ho fatto cadere i miei vecchi e li ho frantumati ;_;).

Nella stazione Termini hanno aperto un negozio Lush e siamo entrate a fare un giro fra i suoi profumi e colori.
Le commesse ci hanno assalito per farci provare un milione di cose.
Onestamente non amo molto Lush proprio per l'invadenza delle commesse; so che vengono istruite per fare esattamente così ma io non gradisco essere "disturbata" troppo.
Purtroppo Lush è un posto un po' caro per le mie tasche ma non ho potuto fare a meno di prendere questo dentifricio in pasticche (prodotto che le commesse non mi hanno fatto testare e che ho potuto scegliere con calma da sola!!!). L'ho provato e devo dire che lo adoro! Mi piace che il suo gusto non sappia di falsa menta, il profumo che lascia in bocca è persistente e delicato. L'unica pecca è che, essendo naturale, è di un colore nero che rende la schiuma nera e che se "sbavazzi" mentre ti lavi i denti, tinge tutto (i denti li lascia bianchi però)! ^^
Temo di esserne dipendente... :s

AnnMeri mi ha portata in uno dei più grandi negozi di dolciumi che io abbia mai visto: l'ODStore.
Non sapevo più dove e cosa guardare!
In maniera davvero davvero controllata, ho preso solo due barrette di cioccolato e una confezione di caramelle/marshmallows.

Durante il mio soggiorno non sono mancate le cibarie di sostentamento.
Ho provato per la prima volta le patatine fritte di Queen's Chips Amsterdam.
Da spavalda affamata ho preso un cartoccio medio e a momenti morivo di colesterolo lungo la strada perchè era enorme, unto con tonnellate di salsa!
AnnMeri ha avuto pietà di me e mi ha aiutata a finirle.

Nella gelateria La Romana abbiamo preso una deliziosa crepe ripiena di fantastico gelato artigianale.
Abbiamo fatto una lunga fila ma ne è valsa la pena.

In stazione ho assaporato il mio primo Bagel... ebbene sì, non lo avevo mai mangiato in vita mia!

Per una fortuita coincidenza, il mio fratellino che vive a Milano, era a Roma con la sua ragazza e ci aspettavano in un bar. Entrambi avevano ordinato uno spritz enorme e, colta dalla mia solita spavalderia, ne ho preso uno anche io col risultato di non riuscire più ad alzarmi dalla sedia (non sono granchè abituata agli alcolici).
Siccome sono un genio, avevo ordinato anche un frullato alla fragola troppo invitante! Una combinazione fantastica... ehm... io e quella sedia siamo state insieme a lungo. >_>


Prima di tornare a casa, AnnMeri mi ha dato dei regalini di Pasqua..
..delle fustelle usate che le avevo richiesto (ha fatto da intermediario)..
..e delle tisane buonissime!
Amo in particolare la seconda con liquirizia e finocchio; la combinazione dei miei gusti preferiti in una unica tisana: LA PERFEZIONE!!!!!
Ponyo invece, per qualche strana ragione, adora la prima.
Non appena ne sente l'odore impazzisce e cerca di sfregarsi su di essa e mangiarla.. ^^

16 commenti:

  1. MIKIMOZ APPROVA tutto il cibo visto in questo post.
    Ma oltre le patate ora fanno pure gli hotdog? **
    Comunque, l'invadenza delle commesse è assurda. Ora a Foot Locker hanno smesso, ma fino a un paio di anni fa erano troppo ossessivi. È una loro politica, probabilmente in Italia controproducente.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ho la tua approvazione allora posso essere sicura di aver fatto una buona abbuffata! xD

      Elimina
  2. Beh, Roma è una grande città e puoi trovare davvero tutto, c'è poco da fare. Io non potrei viverci, troppo caotica, però se mi serve qualcosa che in provincia non si trova e che preferisco vedere di persona piuttosto che comprarla online, so già che andrò a comprarla in un negozio di Roma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per vivere a Roma, io credo di aver bisogno di soldi infiniti perchè non smetterei mai di comprare roba proprio perchè c'è taaaanto!

      Elimina
  3. Premetto che non sono mai stata a roma ma voglio andarci presto,prendo appunti di tutti questi posti belli per quando andrò.Bellissimi i timbri presi al faro nel bosco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho un'amica che abita dalle parti di Roma che ha scovato questi bei posticini! xD

      I timbri che ho preso al Faro nel Bosco erano a metà prezzo quindi per tutti e 3 ho speso poco meno di 9 euro! :p

      Elimina
    2. Infatti! Non potevo lasciarmeli sfuggire! ;p

      Elimina
  4. Quante cosette carine hai preso!

    Non ho mai assaggiato il Bagel anche io. Quanti dolciumi, io non sarei più uscita da là xD

    Nuovo post sul mio blog, passa a trovarmi!
    Soffice come una nuvola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non volevo più uscire dal negozio di dolci però, anche solo con il suo odore di cioccolato, mi sembrava di ingrassare! xD

      Elimina
  5. io adoro Roma in ogni sua sfaccettatura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roma è tanta... ahahahah! Non si finisce mai di scoprirla!

      Elimina
  6. Roma caput mundi! Grazie al tuo post, ora mi è venuta voglia di una crepe...e un bagel!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me torna sempre voglia di mangiarli quando riguardo le foto! xD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...